Hai bisogno di grandi quantitativi? Sul sito non hai trovato quello che cercavi? Nel nostro showroom abbiamo moltissimi articoli e non tutti sono online!

Contattaci
Poltrone e Sofà

I veri artigiani sono contro Poltronesofà

Poltronesofà: “Gli artigiani della qualità!”. I veri artigiani sono contro Poltronesofà.

Poltronesofà è un’azienda di Forlì fondata nel 1995 , leader nel mondo degli imbottiti i cui modelli in tessuto sono prodotti in Romagna, mentre quelli in vera pelle in Puglia. Purtroppo, però, l’azienda nelle ultime settimane è stata protagonista di una grossa polemica. L’azienda, infatti, pubblicizza i suoi prodotti con lo slogan ” Gli artigiani della qualità “. C’è solo un problema. I veri artigiani sono contro Poltronesofà e rivendicano l’handmade.

Questo slogan, infatti, ha molto indispettito il CLAAI, la Confederazione Libere Associazioni Artigiane Italiane. Il CLAAI accusa infatti Poltronesofà di pubblicizzare il proprio prodotto “rigorosamente fatto a mano in Italia” quando, invece, il processo è pienamente industriale. L’azienda forlivese è quindi accusata di essersi appropriata dell’aggettivo ” artigianale ” per un mero scopo commerciale e di propaganda. Il risultato sarebbe quindi quello di una pubblicità ingannevole.

La questione è addirittura arrivata in Senato grazie al disegno di legge di Massimiliano Romeo, capogruppo della Lega a Palazzo Madama, e al sostegno di 50 membri della Camera Alta. Il disegno, ovviamente, non riguarda solo le aziende produttrici di divani. Il testo presentato chiede, infatti, che “nessuna impresa possa adottare, quale ditta o insegna o marchio, o nella promozione dei prodotti o servizi da essa commercializzati, una denominazione in cui ricorrano riferimenti all’artigianato e all’artigianalità dei prodotti e dei servizi, se essa non è iscritta all’albo delle imprese artigiane”. Per chi trasgredisse la norma, il disegno prevede una sanzione, che fa capo all’Autorità Garante della concorrenza e dei mercati,  “pari all’1% del fatturato” e “comunque non inferiore ad euro 25.000,00 per ogni violazione”.

C’è da chiedersi, a questo punto, cosa inventerà come slogan Poltronesofà nei prossimi spot pubblicitari. Una cosa è certa, una piccola categoria come quella degli artigiani è riuscita comunque a farsi valere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiudi
Chiudi

Registrati

Chiudi

Carrello (0)

Il carrello è vuoto Nessun prodotto nel carrello.